Sito ottimizzato per la navigazione con Internet Explorer 10, Google Chrome, Firefox. L'uso di altri browser potrebbe comportare dei problemi di visualizzazione.

   SPECIALI

Cerca su Consulenza

Sisma Italia centrale: per i lavori di ricostruzione richiesto anche il “DURC congruità”

di Bruno Benelli - lunedì, 8 gennaio 2018

Lavoro : Previdenza

Circ. INAIL n. 53 del 19 dicembre 2017
Mess. INPS n. 5183 del 28 dicembre 2017

Nasce un nuovo tipo di DURC in aggiunta a quello on-line. È il “DURC di congruità” che viene rilasciato solo dalle Casse edili nei confronti delle aziende impegnate nei lavori di ricostruzione dei comuni dell’Italia centrale colpiti dai sismi a partire dal 24 agosto 2016.

Il nuovo DURC è previsto dall’Ordinanza commissariale n. 41/2017 per assicurare la regolarità contributiva delle imprese operanti nella ricostruzione pubblica e privata. Gli uffici speciali per la ricostruzione devono:

  • 1. verificare il DURC (nella versione on-line) al momento dell’aggiudicazione della gara e della stipula del contratto;
  • 2. verificare il DURC (nella versione di congruità) alla presentazione degli stati di avanzamento lavori e al termine degli stessi. Con il DURC – rilasciato solo dalle Casse edili/Edilcassa – si certifica la congruità dell’incidenza della manodopera impiegata dall’impresa nel cantiere interessato dai lavori.

I criteri per determinare l’incidenza della manodopera e di congruità della stessa e i requisiti e le modalità di rilascio del Durc di congruità saranno disciplinati mediante una successiva ordinanza del Commissario straordinario del Governo.

Sito ottimizzato per la navigazione con Internet Explorer 10, Google Chrome, Firefox. L'uso di altri browser potrebbe comportare dei problemi di visualizzazione.