Sito ottimizzato per la navigazione con Internet Explorer 10, Google Chrome, Firefox. L'uso di altri browser potrebbe comportare dei problemi di visualizzazione.

Notizie flash

vedi l'elenco completo ...

Cerca su Consulenza

INPS: sotto controllo i dipendenti pubblici

di Bruno Benelli - lunedì, 11 settembre 2017

Lavoro : Previdenza

Mess. INPS n. 3265 del 2017

Da questo mese di settembre i pubblici dipendenti assenti per malattia ricadono sotto la supervisione dell’INPS, che attiva un vasto programma di controlli eterodiretti (su richiesti delle amministrazioni) e autodiretti (generati a campione dagli stessi uffici INPS).

Sono poche le categorie che sfuggono al controllo dell’INPS: si tratta solo del personale di Forze armate, dei corpi armati dello Stato, dei vigili del fuoco (escluso personale volontario), i dipendenti di enti pubblici economici, enti morali e aziende speciali.

Sotto il controllo INPS tutti gli altri:

  • a. amministrazioni dello Stato, compresi gli istituti e scuole di ogni ordine e grado e le istituzioni educative, le aziende ed amministrazioni dello Stato ad ordinamento autonomo;
  • b. Regioni, Province, Comuni, Comunità montane e loro consorzi e associazioni;
  • c. istituzioni universitarie, Istituti autonomi case popolari, le Camere di commercio;
  • d. tutti gli enti pubblici non economici nazionali, regionali e locali;
  • e. amministrazioni, aziende ed enti del Servizio sanitario nazionale;
  • f. l’Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (Aran);
  • g. personale della carriera prefettizia e della carriera diplomatica;
  • h. magistrati di tutte le magistrature, ordinarie e speciali e avvocati e procuratori dello Stato;
  • i. docenti e ricercatori universitari;
  • j. personale della carriera dirigenziale penitenziaria;
  • k. personale dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato;
  • l. dipendenti delle Autorità indipendenti, comprese Consob e Banca d’Italia;
  • m. personale delle Università non statali legalmente riconosciute.

Sito ottimizzato per la navigazione con Internet Explorer 10, Google Chrome, Firefox. L'uso di altri browser potrebbe comportare dei problemi di visualizzazione.